L'AGRITURISMO
La Strada del Vino e dei Sapori della Maremma rappresenta l'essenza ed il cuore della Maremma stessa. Comprende tredici comuni della provincia, è una delle Strade più grandi d'Italia, ma anche quella che offre maggiori proposte ed opportunità, dal mare alla collina fino alle pendici del Monte Amiata. E' un territorio ricco di storia, tradizioni e tipicità, uno squarcio di vera e autentica genuinità.

Il fiore all'occhiello sono i suoi sei vini DOC, dal celeberrimo Morellino di Scansano al Bianco di Pitigliano, dal Parrina al Sovana, dall'Ansonica Costa dell'Argentario al Capalbio. Ma non da meno è il suo olio extravergine d'oliva che accostato alla gastronomia genuina ed autentica forma un connubio perfetto.

ANTICHI PROVERBI

A tavola un s'invecchia - Stare in buona compagnia aiuta a rimanere giovani
Abbaiare alla luna - Fare o chiedere o lamentarsi di qualcosa senza possibilità che vi sia dato ascolto
Acqua cheta la rovina i ponti - Persona a prima vista serena e tranquilla ed conciliante ma in realtà decisa e tenace per il raggiungimento dei propri scopi. Fa riferimento all'erosione dell'acqua sui pilastri che sostengono i ponti, modesta ma incessante ma che di solito arriva a far più danni di una comune piena.
Spaccare il capello in quattro - Sta ad indicare un eccesso di pignoleria
Avere le gheghe - Avere modo di fare poco sensato, in genere dovuto a motivazioni amorose
A lavar la testa all'asino si perde il ranno e il sapone - Quando si vuole migliorare chi non vuol saperne è un lavoro inutile e dispendioso.
A ufo - Gratis, senza spesa. Probabilmente deriva dalla sigla A.U.F. (ad uso fabbrica) che veniva scritta sui mattoni della fabbrica del Duomo di Firenze e che per questo non pagavano la tassa.
A voler che il carro non cigoli bisogna unger le ruote - Per carro si intende un burocrate potente, per ungere offrire danaro o favori